FAQ

Domande frequenti sulla radiologia domiciliare

Scopri le risposte alle domande più frequenti sulla radiologia domiciliare per orientarti al meglio tra tutti i servizi che possiamo offrire, sulle nostre attrezzature e sui rischi e benefici dei nostri esami.
Se non trovi la risposta che cerchi contattaci tramite il modulo online e ponici i tuoi dubbi, un esperto di Radiologia Domiciliare Zucchi ti fornirà una risposta esauriente e personalizzata in pochissimo tempo.

Come funziona la radiologia domiciliare?

Il paziente in possesso di una richiesta medica con l'indicazione dell'esame da eseguire, contatta il Servizio di Radiologia Domiciliare per fissare un appuntamento. il Medico Radiologo prende visione della richiesta e se appropriata il Tecnico di Radiologia si reca a casa del paziente con tutta l'attrezzatura necessaria. L'esame viene effettuato in circa 30 minuti, ed entro 24 ore viene consegnato il referto ed il CD contenente le immagini. 

Le radiazioni sono pericolose?

L'attrezzatura utilizzata è di ultima generazione, digitale e rispetta tutte le norme radioprotezionistiche con regolari certificazioni e autorizzazioni dell'ESPERTO QUALIFICATO. Inoltre sono utilizzati tutti i mezzi protezionistici (camici di piombo, collari, occhiali) come in una comune radiologia. Una volta eseguito l'esame non resterà alcuna radiazione nella Vostra casa!

Gli esami sono affidabili?

I risultati forniti dalle nostre attrezzature sono visionati e refertati da un esperto Medico Radiologo e hanno lo stesso valore e la stessa qualità degli esami effettuati presso le strutture ospedaliere pubbliche o private convenzionate.

Quali autorizzazioni avete?

L'ESPERTO QUALIFICATO dopo aver visionato l'attrezzatura e i certificati ad essa allegati, fatti gli appositi controlli con rilevamento dosimetrico, ha rilasciato ed inviato agli Enti competenti l'autorizzazione all'uso dell'attrezzatura a domicilio.

Altre domande?
contattaci ora

Vai ai contatti
Informativa estesa sull'uso dei cookies